Love on the brain

21 maggio 2019 Andreea Doloc 0 commenti postato in varie

La tachicardia, i palmi delle mani che sudano, le guance che arrossiscono…non si tratta di un colpo di calore, no, ma dei “sintomi” di un fenomeno particolare che inevitabilmente colpisce un po’ tutti, chi prima chi poi: l’innamoramento.

Espressione dell’io emotivo dei poeti di tutte le epoche, questo sentimento è forse da considerarsi il più nobile fra tutti; Primo Mobile dell’animo, essenza fondante su cui si poggia la sfera dei sentimenti, questo concetto trascende ogni razionalità per descrivere quel che alla ragione rimane occulto. Ognuno lo percepisce in modo diverso e ognuno ne dà una diversa interpretazione, ma ciò che rimane invariato è l’effetto che crea in tutti quelli che lo sperimentano.

Chi è? Intervista con incognita #2

14 marzo 2019 Lorenzo Zucca 0 commenti postato in interviste, pacinotti

Il nostro liceo vanta un alto numero di studenti e di docenti: i primi percorrono ogni giorno gli atri del Pacinotti per circa cinque anni, gli altri conoscono ormai a memoria ogni angolo dell'edificio e i suoi segreti.

Alcuni professori ci sono da decine d’anni, altri da molti di meno. Gran parte dei professori della scuola sono infatti ormai dei veri e propri "miti", per questo abbiamo deciso di continuare a sentirli, riservandoci di svelare la loro identità nell’intervista successiva.

La prima intervista del giornalino era stata dedicata al compianto professor Vinicio Garau, quella di oggi è tutta da scoprire. Oggi facciamo quattro domande a….

Metafisica nucleare al CERN… uno sguardo all’insegna dell’umorismo

7 marzo 2019 Arianna Basciu 0 commenti postato in pacinotti, scuola

Tre settimane di amori, umori, dolori e sapori per noi studenti del Pacinotti al di là della fisica e della ricerca nucleare in momenti di vita irripetibili.

Tre settimane che abbiamo passato a Ginevra, nello stato di Quiparliamosolofrancesearrangiati.

Ottovolante #2

2 marzo 2019 Miriam Maninchedda 0 commenti postato in interviste, ottovolante, vecchie glorie

Oggi intervistiamo Rebecca Argentero, studentessa di 21 anni iscritta alla Ca’ Foscari a Venezia (terzo anno). Il suo corso di laurea si chiama Philosophy, International studies and Economics, una triennale multidisciplinare il cui scopo è di darti una conoscenza a tutto tondo delle modalità con cui la realtà odierna funziona avendo a disposizione, come si può intendere dal nome, una base di conoscenza economica, politica e filosofica.